Baby Prostituzione | Fidelya Investigazioni - Investigazioni Private [Investigatore Privato]
16021
page-template-default,page,page-id-16021,page-child,parent-pageid-15999,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,overlapping_content,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Baby Prostituzione

Indagini e discrezione tra la vita reale e quella virtuale/digitale degli adolescenti

Sono sempre più frequenti i casi di cronaca in cui i minori sono coinvolti in circostanze gravi che possono compromettere anche irrimediabilmente il loro futuro come la baby prostitute spontanea o indotta dai familiari o amici, delle vittime, a volte addescate tramite internet (siti web o social network) con il ricatto o con la promessa di fare regali anche di poco conto (cellulari, ricariche telefoniche, vestiti alla moda) facendo leva sulle debolezze degli adolescenti.
Fidelya Investigazioni è in grado di svolgere in totale discrezione ed efficacia l’attività di indagine, agendo con i suoi investigatori, tra la vita reale e quella virtuale/digitale degli adolescenti fornendo prove efficaci e valide anche in sede legale.

Approfondisci

Bambini e minorenni in generale sono spesso costretti, dalla situazione in cui si trovano e dalle persone che hanno vicino, in situazioni in cui gli adulti possono facilmente approfittare della loro vulnerabilità e abusare di loro sfruttandoli sessualmente. Comunemente le strutture sociali e gli agenti individuali si combinano per costringere il minorenne alla sua commercializzazione sessuale: la prostituzione di un minore segue frequentemente un abuso da questi subito durante l’infanzia, spesso all’interno della sua stessa famiglia.

Secondo uno studio solo il 10% dei minorenni che si prostituiscono hanno un protettore adulto che li sfrutta, mentre oltre il 45% di loro è entrato nel giro tramite amici più o meno coetanei. A volte non è organizzata professionalmente, ma spesso lo è, sia su piccola scala attraverso singoli sfruttatori sia su una scala più ampia attraverso ampie e consolidate reti di criminalità organizzata.

Aspetto Giuridico

Prostituzione minorile – Articolo 600 bisCodice Penale

(1) È punito con la reclusione da sei a dodici anni e con la multa da euro 15.000 a euro 150.000 chiunque:
1) recluta o induce alla prostituzione (2) una persona di età inferiore agli anni diciotto;
2) favorisce, sfrutta, gestisce, organizza o controlla la prostituzione di una persona di età inferiore agli anni diciotto, ovvero altrimenti ne trae profitto.
Salvo che il fatto costituisca più grave reato (3) , chiunque compie atti sessuali con un minore di età compresa tra i quattordici e i diciotto anni, in cambio di un corrispettivo in denaro o altra utilità, anche solo promessi, è punito con la reclusione da uno a sei anni e con la multa da euro 1.500 a euro 6.000 (4) .

Fydelia Investigazioni al Servizio della Vostra Sicurezza in tutta Italia.